Il giubbotto antiproiettile del futuro? Avrà dentro questo fluido (VIDEO)

L’aggiunta di un liquido dalla viscosità variabile rende i materiali protettivi ancora più sicuri contro i proiettili.
Questo liquido, un giorno, potrebbe salvare delle vite. Si tratta di un mix di sostanze prodotte da un team di scienziati polacchi del Moratex Institute of Security Technology, in grado di formare (per quanto sottilissimo) uno strato protettivo così potente da poter assorbire l’urto di un proiettile che viaggia a 450 metri al secondo.

loading...

Come funziona? Per le sue proprietà chimiche, il fluido disperde così bene l’urto che al massimo il proiettile potrebbe flettere il giubbotto antiproiettile di un centimetro, contro i quattro dei giubbotti che abbiamo a oggi, anche quelli in Kevlar. Il trucco sta nella viscosità del fluido, che a differenza di tutti quelli sperimentati finora è variabile e può quindi assecondare meglio l’arrivo di forze esterne.

Ecco nel video come è fatto e qualche test di resistenza.