Di che colore è il vestito? L’interrogativo che sta facendo il giro del web (VIDEO)

La foto di questo vestito sta facendo il giro del web. Il motivo? Nessuno riesce a capire se è dorato e bianco oppure blu e nero. Anche se tutto è nato come un gioco, ci sarebbero spiegazioni molto più serie dietro le differenze individuali nella percezione dei colori.

loading...

dress

Sui social network nascono ogni giorno mode, manie e tendenze, che in pochissimo tempo riescono a diventare virali e a fare il giro del web. E’ proprio quanto accaduto con la foto di questo vestito della madre di una sposa. Tutto è cominciato giovedì scorso quando una donna su Tumblr ha condiviso lo scatto ed ha chiesto ai propri followers: “Di che colore è questo vestito?” Apparentemente, sembrerebbe a righe oro e bianche, ma sono in molti coloro che dichiarerebbero con certezza che invece sarebbe nero e blu. Su tutti i social, spopolano i sondaggi e le diatribe per capire di che colore sia realmente questo vestito, tanto che sono nati addirittura gli hashtag TheDress e DressGate. Anche star del calibro di Taylor Swift e Kim Kardashian sono intervenute per dire la loro.
Anche se è nato tutto come un gioco, in realtà la questione sarebbe molto più seria. Ognuno di noi, infatti, interpreta i colori in modo differente. Le diverse lunghezze d’onda della luce ci fanno percepire i diversi colori. La luce colpisce la retina, che a sua volta è connessa alla parte del cervello che elabora i segnali ricevuti, producendo l’immagine che poi vediamo davanti ai nostri occhi. I colori che vediamo sono quindi quelli che il nostro cervello percepisce e cambiano a seconda delle proprie predisposizioni psicologiche, ma anche a seconda dei riflessi che arrivano alla nostra retina. Di solito, tutti percepiscono lo stesso colore, ma probabilmente la luce della foto e le tonalità del vestito si trovano su una sorta di confine percettivo.

A seconda dell’ora del giorno in cui ci troviamo, la luce cambia, poiché avviene una distorsione cromatica dell’asse di luce e sarebbe proprio per questo motivo che il colore del vestito non è facilmente identificabile. Probabilmente per i più nottambuli sarà blu e nero, mentre per coloro che lo guardano alla luce del sole sarà bianco e oro. Jay Neitz, neuroscienziato presso l’Università di Washington, a proposito della questione dell’abito, ha dichiarato: “Ho studiato le differenze individuali nella percezione dei colori per 30 anni e questo è uno dei più grandi casi di differenze individuali che abbia mai visto”.
Il dottor Neitz ha visto anche un’altra immagine, che mostra la mamma della sposa mentre indossa il vestito. Guardandola, incredibilmente tutti vedranno chiaramente che il vestito è blu e nero. Il neuroscienziato Beau Lotto ha spiegato : “Il cervello umano non si è evoluto per vedere il mondo così com’è. Non funzioniamo così. Il cervello si è evoluto per vedere il mondo nel modo in cui era più utile vederlo in passato”. Secondo lui, le informazioni sensoriali sono fondamentalmente prive di significato senza un contesto.