Blog

Dieta libera e passi dalla taglia 46 alla 42 in 2 settimane!

Dieta libera e passi dalla taglia 46 alla 42 in 2 settimane!

Blog
Perdere I chili di troppo è un obiettivo che si prefissano in molti, soprattutto con l’avvicinarsi del bel tempo, ma trovare la dieta giusta non è facile. C’è chi le ha provate, già, tutte, ma non ha ancora trovato quella adatta. Oggi vi consigliamo una dieta considerata efficace da chi l’ha provata. Si tratta della dieta libera, capace di far passare dalla taglia 46 alla 42 in sole 2 settimane. Questa dieta permette di bruciare I grassi in eccesso, agendo sul metabolismo, senza fare troppe rinunce. Di seguito un esempio di schema settimanale: Lunedì Colazione: una tazza di tè o una tazzina di caffè + 4 biscotti integrali Metà mattina : un frutto oppure 1 noce o 1 mandorla Pranzo: frittata con erbette cotta senza olio + insalata mista + una fetta di pane kamut Merenda: un frutto o
Arriva la stangata per gli automobilisti: patente addio e nuova multa da 646 euro per questa comunissima infrazione

Arriva la stangata per gli automobilisti: patente addio e nuova multa da 646 euro per questa comunissima infrazione

Blog
Patente sospesa, da uno a tre mesi, già alla prima violazione e in più una multa salatissima. Questa la batosta che si abbatte sugli automobilisti italiani per una delle infrazioni che viene commessa più comunemente e sopratutto che viene più sottovalutata. Il governo accelera e il viceministro dei Trasporti Riccardo Nencini annuncia che utilizzerà il pugno duro, con un provvedimento che arriva in tempi davvero stretti: “A chi fa uso durante la guida di smartphone o apparecchi simili applicare sanzioni più severe, fino a prevedere la sospensione della patente per un periodo determinato”, ha dichiarato Nencini nel corso di un incontro. QUAL E’ LA SITUAZIONE ITALIANA? L’accordo trovato tra Trasporti ed Interno parla di un inasprimento delle multe e anche delle sanzioni: l’ammenda è c
E’ conosciuta come la “bomba” contro la sciatica: 2 ingredienti e pochi minuti per dire addio al dolore!

E’ conosciuta come la “bomba” contro la sciatica: 2 ingredienti e pochi minuti per dire addio al dolore!

Blog
La sciatica è un dolore che si presenta nel momento in cui il nervo che prende lo stesso nome si infiamma. La sensazione è acuta e la durata può essere anche di qualche giorno. Il dolore inizia di solito dalla parte più bassa della schiena fino alla zona posteriore di una delle gambe. C’è però un rimedio naturale molto efficace e che si prepara con due semplici ingredienti. Si tratta del latte di aglio. Per ottenerlo servono quattro spicchi di aglio e 200 millilitri di latte di cocco. Il dolore si ridurrà in maniera immediata e altri aspetti della salute miglioreranno. Gli spicchi vanno tritati come quando si prepara un condimento, poi bisogna bollire il latte in un pentolino a fuoco medio. La cottura deve durare qualche minuto, senza far bollire il composto. Il consiglio è quel
In caso di ICTUS abbiamo solo 1 ora di tempo per salvarci: ecco cosa si deve fare…

In caso di ICTUS abbiamo solo 1 ora di tempo per salvarci: ecco cosa si deve fare…

Blog
L’ictus è una malattia caratterizzata dalla rapida comparsa di sintomi riconducibili ad un deficit focale del linguaggio, della vista, della sensibilità e del movimento, o di tutte le fnzioni cerebrali per una riduzione dell’apporto di sangue ad una zona del cervello. Esiste anche un’altra forma dovuta ad un aneurisma. Sono tantissimi gli studi sull’ictus, alcuni tra questi hanno studiato i fattori di rischio. Ma tutti gli esperti concordano nel dire che riconoscere l’attacco è la cosa fondamentale per riuscire a salvarsi la vita. Per avere la massima efficacia dei trattamenti è consigliabile arrivare in ospedale entro 60 minuti dall’attacco. Come nelle malattie cardiache anche un minuto puo’ fare la differenza. Il trattamento con i farmaci è efficace se eseguito entro 4 ore dall’i
È un gioco che si fa spesso ai bambini, ma pochi sanno cosa provoca alle loro braccia

È un gioco che si fa spesso ai bambini, ma pochi sanno cosa provoca alle loro braccia

Blog
Il corpo dei bambini più piccoli è in continua formazione e molte delle sue parti risultano essere ancora deboli. Per questo motivo non bisogna sottoporli mai a strattoni o movimenti bruschi, anche durante un momento di gioco. Capita di frequente infatti di vedere genitori, o in generale adulti, che sollevano i bambini dalle braccia per fargli fare un giro in aria: è una pratica profondamente sbagliata che è bene non attuare mai. Sono numerosi gli incidenti che derivano da essa, proprio perché le articolazioni dei più piccoli non sono assolutamente in grado di far fronte ad una tale sollecitazione. Il trauma che ne deriva è noto come pronazione dolorosa. Quando si sollevano i bambini per le braccia viene esercitata una sollecitazione al livello dell’articolazione del gomito. La
Una donna maleduca si rivolge ad un uomo dicendo “Sporco motociclista”… La sua risposta su Facebook è esemplare!

Una donna maleduca si rivolge ad un uomo dicendo “Sporco motociclista”… La sua risposta su Facebook è esemplare!

Blog
Giudicare le persone per il loro aspetto è una delle cose più stupide e superficiali che si possano fare. Ogni giorno milioni di persone vengono discriminate per il loro aspetto fisico, il loto modo di vestire, le loro credenze, e il loro ceto di appartenenza, non riuscendo così mai ad esprimere i loro reali potenziali, oppressi dal peso del giudizio sistematico della gente. Fortunatamente c’è anche chi se ne frega, riuscendo ad esprimere completamente sé stesso senza mai sentirsi in difetto, e senza subire il giudizio altrui, riuscendo ad essere completamente se stessi! Questa storia parla proprio di questo, ed è davvero bellissima e commovente. Che parla di Luc Perrault, un motociclista statunitense, pieno di tatuaggi, che agli altri può sicuramente fare una brutta impressione iniz
Il rimedio fai da te che fa riassorbire la cellulite in 1 settimana

Il rimedio fai da te che fa riassorbire la cellulite in 1 settimana

Blog
La cellulite compare quando le cellule adipose, incaricate di depositare i grassi, crescono in modo anormale, bloccando la circolazione sanguigna, rendendo difficile l’ossigenazione dei tessuti e l’espulsione di tossine. A causa di tutto ciò, compare nel tessuto sottocutaneo superficiale la cosiddetta “pelle a buccia d’arancia”. Le aree dove compare più spesso la cellulite sono le gambe, le ginocchia, le caviglie, la parte interna delle braccia, i fianchi, le natiche, il collo e la nuca. Le cause sono diverse: fattori ereditari, deficienze degli organi che purificano il sangue, una cattiva alimentazione, problemi circolatori, ansia e depressione. Di seguito ti suggeriamo dei rimedi naturali per combattere la cellulite, da associare ad una dieta sana ed equilibrata e ad un’attività fi
Questi terribili errori alimentari possono causare fino a 10 kg di scorie nel nostro corpo. Ecco come salvare il nostro colon!

Questi terribili errori alimentari possono causare fino a 10 kg di scorie nel nostro corpo. Ecco come salvare il nostro colon!

Blog
A volte, per mettere su dei chili non è necessario mangiare tanto, ma mangiare male. Tra l’altro questo, comporta anche diversi problemi: gas nella pancia, costipazione, dolore al ventre, che nel tempo possono diventare sempre più gravi. Quando l’apparato intestinale non funziona come dovrebbe, si accatastano nel nostro corpo, solo in 70 ore, dai 2 ai 10 chili di scarti non processati. Quando però si ha il colon intossicato, si è più esposti a malattie e problemi di salute. Spesso a causarli è lo scarso apporto di fibre e l’eccesso di zuccheri e cibi processati. Oggi vi proponiamo per un rimedio naturale in grado di ripristinare la funzionalità del colo. Si tratta di uno smoothie, semplice per depurare il colon e far tornare l’intestino a lavorare bene! Ingredienti: 250 ml di acq
E’ stato dimostrato che le persone più intelligenti hanno pochi amici. Ecco il perchè

E’ stato dimostrato che le persone più intelligenti hanno pochi amici. Ecco il perchè

Blog
Avere degli amici è molto importante specie quando si hanno interessi comuni, ma uno studio dimostra che le persone con quoziente intellettivo più alto sentono meno bisogno di interagire e di confrontarsi con gli altri. E’ molto importante e necessario avere degli amici su cui contare, con cui comunicare e confrontarsi, ma è emerso soprattutto negli ultimi decenni che le persone considerate più intelligenti (sia per gli ottimi risultati a scuola, per la nota facilità di apprendimento, per il successo nel lavoro, nella vita) non si dedicano molto alla ricerca di amicizie, circondandosi di pochissimi amici. Nonostante ciò ne si sentono ne si mostrano come persone infelici. Per questo i ricercatori hanno cercato di rispondere alla seguente domanda: bisogna veramente avere degli amici pe
Recessione Gengivale – 8 rimedi naturali per far ricrescere le gengive

Recessione Gengivale – 8 rimedi naturali per far ricrescere le gengive

Blog
La maggior parte delle persone non sanno di avere recessione gengivale perché avviene gradualmente. Il primo segno di recessione gengivale è di solito la sensibilità dei denti e si può notare un dente appare più lungo del normale. La recessione gengivale si verifica quando il tessuto della gengiva attorno ai denti si corrode e le gengive retrocedono all’indietro mostrando una parte maggiore del dente arrivando talvolta fino alla radice. L’esposizione della radice del dente può portare estremo dolore e sensibilità ed inoltre lo spazio in cui la gengiva si è scoperta diventa il terreno ideale per la proliferazione batterica. Ci sono una serie di fattori che possono causare la recessione gengivale che includono: Infezione batterica delle gengive Carenza di vitamina C Sensibilità